In caso di annegamento

Il marine Butcher ha accettato di sottoporsi al test Carter del dottor Marcus, perché quello che è accaduto a chi ha condiviso la sua stessa esperienza è inquietante. Butcher è stato in Afghanistan e Iraq, è un tiratore scelto, ha ucciso molta gente. E non ha rimorsi. Non ha mai fatto uso né di droghe né di alcol, è un soldato perfetto: crede in dio e fa quello che gli viene ordinato, in questo ordine. Ama la sua patria e non ne mette in discussione la politica estera. Charlie Butcher è l’unico della sua squadra a non essersi ucciso, una volta tornato in patria. Negli ultimi mesi ci sono stati 23 casi di annegamento, tutti i tiratori scelti tornati dal fronte si sono annegati, stessa modalità, nessun biglietto. E l’esercito ha chiesto al dottor Marcus di indagare, e lui ha creato il test Carter che dovrebbe disegnare il profilo emotivo e psicologico dei tiratori scelti rimasti. Butcher è risultato 0, immune all’emotività e con un profilo modalità White, che ha molto sorpreso Marcus, perché ai parametri 0 e White aveva affidato le basi, per capire le x e y degli assi cartesiani. Quindi Butcher risulta neutro, immune a tutto, potrebbe essere modellato per tutto, è stato educato a dio e patria (niente famiglia) ma poteva essere anche ateo e senza paese. Ma il dato rilevante è la totale mancanza del senso di colpa, quello che ha divorato gli altri marine, non ha scalfito Butcher. Dare la morte a un numero imprecisato di iracheni e afgani per lui conta come aver fatto colazione o meno. In più risulta dal test che non ha una forma consolidata di rabbia ma solo una predisposizione ad eseguire gli ordini, insomma è un uomo pc, con buona volontà potrebbe diventare islamico, buddista, e via andando, senza nessuna conseguenza. Il dottor Marcus l’ha definito “una pellicola” che aderisce a tutto quello che gli si chiede di aderire. La sua struttura cefalica presenta moltissime anomalie, ma tutte piccolissime e apparentemente impercettibili. In più ha una capacità di memoria e una facilità nell’acquisire nuove lingue, ha imparato l’arabo stando nelle zone di guerra e Marcus gli ha imposto di imparare il cinese come prova, e dopo dieci giorni sembrava madrelingua, anche per le lingue il sistema è da pellicola. L’altra anomalia è che Butcher dormendo proietta una luce che viene fuori dal suo petto, un raggio solo, blu intenso. Ovviamente il fenomeno non ha spaventato Marcus, anche se subito gli ha fatto pensare che tutti quelli che hanno dormito con lui hanno visto il raggio. Ma non c’erano prove. Lui non si è mostrato sorpreso, aveva letto di emanatori di raggi in un manuale di anatomia russo, mentre il generale Stevenson ha manifestato una cerca incredulità fino a quando non ha assistito al fenomeno, in quel caso l’incredulità ha lasciato spazio all’inquietudine, con le parole: «Il presidente dovrà essere informato». Marcus ha risposto: «Suppongo di sì».

Photo Balazs Gardi, http://www.balazsgardi.com/

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: