Il calciatore

Il calciatore è una figurina, che va sempre oltre la tua immaginazione, per questo ti resta in testa. Quelli che non superano quella linea non fanno parte della squadra dei ricordi. Il calcio è epico perché il calciatore è soldato, mercenario, perde e vince, suda e si asciuga, sempre per gioco. È amore inconsapevole per lui, se ne accorge solo quando smette, se smette e non prova a sedersi a bordo campo e urlare. Prima è religione, questa sì, inconsapevole, ci credi perché è quello che hai imparato, darla veloce, non contraddire il mister e buttarla sempre nella porta avversaria, il resto: mistero glorioso. Nel senso di dopo, aldilà, della partita. Quelli che ti aspettano fuori, processione o funerale. Il calciatore ha tante vite: tutte di 90 minuti, per questo protesta quando è chiamato a uscire prime del tempo, è una vita a metà, talvolta anche meno. E l’allenatore se non è Dio è il suo amministratore delegato. E il mondo appare sotto controllo, schemi e confini, numeri e posizioni, il resto è sorpresa della palla. Il campo è solitudine fin quando non ci metti i piedi, e la testa, appare persino inutile senza qualcuno che corra promettendo di buttarla dentro. Sappiamo tutti quanto è difficile, per questo ci meravigliamo, e ogni gol ha una nota diversa persino quando è uguale a un altro, quando l’hai già visto milioni di volte. Il gol ha corpo e racconto, per questo vuole parole e sguardi, e ascolto. Un bambino e un pallone sono un buon inizio, un gruppo di bambini e un pallone sono una storia. E a giocare il tempo passa veloce, persino a Reggio Calabria. Spinte, rincorse e recuperi, diventano angoli di carta dell’album, numeri di presenza, tempo vissuto per la palla, oltre che per te. Tabelline di vite consumate, impilate come barattoli al supermercato. Il calciatore vive fuori dalla vita ordinaria, nella vita di tutti. È così che va, per questo ci piace. E se cade, tre volte, non c’è verso,

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: