operazione Texas

MQuando il Grilletto 1008/BIS arrivò in conferenza stampa, nessuno si aspettava l’annuncio che ne venne, e nessuno – nemmeno i cronisti politici più esperti – sapeva di quello che era accaduto a Montecitorio. Il ragazzo arrivò con uno strano cappello da cowboy e gli stivali di pelle, e mentre posizionava il suo micro pc e la telecamerina per riprendere, tutti i giornalisti, proprio tutti, si diedero di gomito come facevano da tempo, e persino, quando il ragazzo togliendosi il cappello da cowboy e mostrando verso la telecamera il suo numero tatuato sul braccio (era la procedura), nessuno smise di ridere. Poi, dopo la formula omaggio ai fondatori, partì l’annuncio: «Da questa notte la Camera dei deputati è diventata una #Arena, l’idea è venuta a Beppe Majestic Grillo, quando abbiamo scoperto la sabbia nascosta nelle aule delle commissioni, ed è cominciata l’operazione “Texas”, da oggi Montecitorio diventa Monterodeo, abbiamo aspettato che gli ultimi zombie uscissero per prendere in ostaggio i questori e gli uscieri, ci siamo barricati dentro e abbiamo sradicato i banchi che non servivano, portato la sabbia, e nella notte Beppe Majestic Grillo ha mandato e sta mandando giù le bestie da cavalcare, l’abbigliamento, invece, come potete notare è già arrivato. Beppe Majestic Grillo ha deciso che per fare il ministro bisogna aver cavalcato a lungo, se siete così bravi con le poltrone adesso vediamo come ve la cavate con cavalli, vacche e tori. Chi vorrà provare avrà in dotazione l’abbigliamento e tre possibilità, astenersi pompinare e cadaveri. È cominciato il nuovo corso per la nuova Giovane Italia e passa per l’#Arena». Appena smise di parlare, ci fu una tale sovrapposizione di voci, che non sentirono il resto. Il Grilletto 1008/BIS aveva ingoiato una fiala di cianuro non prima di aver urlato: «viva Beppe Majestic Grillo viva l’operazione Texas», questo fu dedotto dopo dalle riprese dei tg. E mentre arrivavano medici e poliziotti, alla camera, davvero facevano l’ingresso cavalli, vacche e tori, e davvero si sentiva un tale casino, che i tg mandavano con inquadratura fissa, mentre su Youtube i grilletti postavano video dei primi tentativi di rodeo. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, prima del messaggio a reti unificate e dopo aver dato già l’ordine di circondare il Palazzo, chiamò la Casa Bianca, ma non per parlare con Obama e nemmeno con sua moglie ma per farsi dare il numero di George Bush e da lui quello di Clint Eastwood e di Cormac McCarthy, era una situazione da vaccari più che diplomatica. Le immagini che – poi si seppe grazie a una inchiesta del “Fatto Quotidiano” e alla confessione della cameriera di Casa Napolitano: Esposito Carmela – il presidente non vide mai, erano ridicole: c’erano grilletti che provavano il lancio del lazo, altri che si lucidavano gli stivali ma al momento di montare i cavalli rinunciavano, e quelli che cavalcarono si schiantarono malamente nei banchi del Pd o di quello che ne rimanevano. Un toro si era incagliato nello scranno che fu della Boldrini, e Pierluigi Battista ne fece una metafora della battaglia a testa bassa condotta dai grilletti. Fuori da Montecitorio o Monterodeo c’era Massimo Giletti con un megafono che dopo aver creato l’hashtag: larenaèmiaelalagestiscoio, si era precipitato in piazza. Dopo una giornata che ancora oggi viene ricordata come del “Rodeo in casa” (con calendari e gadget clandestini che hanno rimpiazzato la nostalgia Predappio), il Presidente diede l’ordine di bombardare, così anche “Il Manifesto” scoprì l’utilità degli F35 e dei soldi spesi per averli, Finmeccanica volò in borsa, il silenzio di Matteo Renzi fu scambiato per stile istituzionale, in un sol colpo i grilletti deputati che avevano giocato all’Arena democratica sparirono dai sondaggi e dall’Italia. Beppe – no Majestic – Grillo è tutt’ora latitante, ogni tanto manda video messaggi alla Bin Laden che vengono ripresi solo dal tg4, Casaleggio ha una società immobiliare per villette sulla Luna, la cui sede legale si trova seguendo “la seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino”.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: