FarmAmazon

imagesÈ finalmente online “FarmAmazon” il primo portale che ti vende virus e batteri per contrarre malattie: puoi scegliere tra quelle infettive comuni che i vaccini statali ti hanno fatto dribblare (non pensare a come supereranno le barriere di quei vaccini ma preoccupati che la tua carta di credito non sia al verde) puoi scaricare una malattia tropicale con annesso book fotografico o prenderti solo uno stato d’ansia (la prima dose è omaggio). È la rivoluzione dell’Occidente, come scrive il “New York Times”, finalmente la parte più sicura del mondo può mettersi in pericolo, scorrere le pagine web del portale e avere quello che la medicina avanzata ha sempre negato, tutte le malattie del mondo in un click. Tutti i virus possibili a portata di mouse. È una farmacia al contrario invece di guarire ti ammali. In molti hanno contestato i prezzi per portare i virus a casa (dimenticando che non sono libri o videogame e che servono corrieri speciali), non c’è uguaglianza ha scritto “The Guardian”, anche perché per contrarre l’Aids servono 500mila euro, ma è una esperienza che si sta facendo unica, oggi i casi diminuiscono vertiginosamente e persino i trans fanno storie se non usi il preservativo. Il Papa ha provato a chiamare “FarmAmazon” ma dopo venti minuti al telefono con Courtney Michelle Love (il portale ha scelto dei testimonial d’eccezione) ha comprato un morbillo e due febbri malariche e ha deciso che ne parlerà durante l’Angelus, perché i prezzi sono esagerati, anche per un gesuita. La cancelliera Merkel si è detta contraria alla possibilità che i tedeschi possano utilizzare “FarmAmazon” temendo una impennata di malattie e una conseguente caduta del lavoro e dell’economia tedesca. In Inghilterra il premier Cameron ha pensato di tassare i virus più richiesti, e di vietare quelli letali, perché teme che possano essere comprati da terroristi islamici. In Italia c’è stata una richiesta per avere un grosso carico di virus Ebola a un prezzo speciale per ragioni politiche, “FarmAmazon” all’inizio non ha voluto rivelare i particolari della richiesta, ma la questione è finita in parlamento e ha dovuto svelare gli acquirenti. Tutto era cominciato dal “Fatto Quotidiano” che attribuiva a Matteo Salvini la richiesta, mentre “Libero” e “Il Giornale” ritenevano che dietro questa storia ci fossero De Benedetti e Umberto Eco, dopo che “Repubblica” e il Pd avevano indicato Silvio Berlusconi – che in cuor suo pensava a Emilio Fede e Pippo Inzaghi, ma non poteva dirlo –, “Il Corriere della Sera” con una inchiesta di Stella e Rizzo riconduceva tutto alla Regione Sicilia, mentre Beppe Grillo si diceva certo che fosse una manovra dell’Europa per eliminare gli italiani e prendersi i Beni Culturali, “Il Manifesto” indicava Marchionne, davanti a queste accuse e alle interpellanze parlamentari “FarmAmazon” aveva svelato che gli acquirenti italiani erano gli ultras della Nocerina, mettendo a tacere gli scontri politici e dando la possibilità a tiggì e giornali di raccontarci ancora una volta il mondo del tifo e i suoi enormi pericoli. Motivo che poi mi ha spinto a comprare un Desossiribovirus con conseguenze allucinatorie il Demorubatrecontenum o volgarmente detto Sebald.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 thoughts on “FarmAmazon

  1. rodixidor ha detto:

    “il mondo del tifo” è una possibile lettura ?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: