Italia – Spagna

Stracciati con i denti

sciolto il vertice d’Iniesta

l’Italia scende dalla croce,

iddio benedice Chiellini e Pellè

trascurando Del Bosque

ad ogni giro di pallone

che velocissimo ruota

accompagnato da Conte,

tenue segno

dopo un ventennio

di suppliche, rinunce e sconfitte

quando Insigne fa Mosè

aprendo la linea spagnola come il Nilo

sulla testa di Iniesta, Juanfran, Busquets e Fabregas

al limite della gravità

cancellando il peccato

di superbia e cilindrata

si consuma il destino.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: