Bastava andare oltre Trump e c’era l’America vera

«Quando ripenso a mio padre, ricordo che abbiamo lasciato Redding e siamo arrivati in macchina fino a qui così lui avrebbe potuto ottenere un lavoro come benzinaio a una Standard Station all’angolo tra PCH e Sunset Boulevard. Ha viaggiato cinquecento miglia, preso la sua famiglia, e impacchettato tutto, perché quello era l’unico lavoro disponibile. Penso: “Cosa sarebbe successo se avesse detto: “Oh, questo non lo posso fare?”. Avremmo chiesto la carità per un sandwich alla porta di qualche casa. E questa è una delle cose di maggiore impatto che mi siano capitate nelle vita. Ero un bambino di cinque anni, e un tipo viene sul retro della nostra casa e dice a mia madre: “C’è della legna nel giardino, posso tagliarla per lei?”. E mia madre risponde: “Non abbiamo soldi”. E lui: “Non voglio soldi. Solo un sandwich”. È il dettaglio che mi tormenta quando penso a tutti i coglioni là fuori che si lamentano oggi. Ho visto gente messa davvero male. Non c’era welfare per stare a galla. Il tipo voleva solo un sandwich. Per fortuna in seguito ha trovato un lavoro. Era solo un tipo che cercava di esistere, la gente a quel tempo era così».

 

[questa era la cosa bella che andava ripresa nell’intervista fatta da Michael Hainey per l’Esquire a Clint Eastwood]

foto di ROBYN BECK

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: