E vedere di nascosto l’effetto che fa

è tornato, dice guardavi lui invece di nuotare, non eri concentrato, certo che ero concentrato: ma su di lui, certo che lo guardavo, per capire, per capire come fa, e mentre lo studiavo sono arrivato quarto, non conta per me, gli ho visto ricominciare un ciclo, l’ho provocato, l’ho persino insultato, ma lui riesce ad attraversare tutto con voracità, che siano piscine o nuotatori, solo una volta in tutti questi giorni mi ha guardato e sembrava dicesse: chi è questo? phelps è un mondo che comincia da questa parte della piscina e finisce sul podio, tutto il resto sono dettagli, ero persino meravigliato che avesse trovato il tempo di commentare sul doping, si vede che aveva bisogno di una ora di distrazione, non l’ho mai visto angosciato, non l’ho mai visto preoccupato, l’ho solo visto scendere in acqua e andare, per questo mi sono fermato un attimo a guardarlo, ero lì, oddio era una bracciata dietro di lui ed ho alzato la testa, per vedere, per capire, per fare quello che non si deve fare, lo so, ma avevo una vista privilegiata e volevo sfruttarla, ho avuto quel pensiero lì, come quando su un grattacielo guardi giù sapendo che la vertigine ti colpirà, come quando un aeroplano vira e tu sei la parte che sta in basso, guardi verso il corridoio per misurare l’incongruenza, l’irrealtà di quella posizione, così ho fatto in piscina, volevo guardare la corsia di fianco, vedere l’effetto che fa, e lui era lì, terminator che andava, nemmeno ora che la foto che ferma quel momento ha fatto il giro del mondo avrà prestato attenzione a me, al mio interesse per lui, che no, non è ossessione o invidia, sarei stupido ad essere ossessionato da lui, no, io voglio capirlo, che è una cosa diversa, voglio capire che cosa c’è dentro quel ragazzo, come sia possibile che riesca ad essere come è, che abbia lasciato il nuoto e poi sia tornato, senza che questa interruzione pesi, senza che questo tempo lontano dall’acqua abbia lasciato dei segni, io voglio capire come si fa, voglio il suo modesto benessere, quella normalità che gli fa macinare le vasche, consumare gli avversari, giocare col tempo e i record, da cosa dipendono lui e quella voracità, e perché tornare in piscina, sì, sì, ok, dire che sei il migliore anche al secondo giro, al ritorno, ma poi non è come far vivere lazzaro di nuovo? tornare a misurare il vuoto, rimettersi in pari con quelli all’asciutto, tornare alla possibilità di non doversi allenare tutti i giorni, all’euforia della noia e del non fare nulla, una quasi immobilità rispetto alla quale tutti qua in vasca non vediamo l’ora di arrivare, la vitalità decrescente della normale vita in assenza di sport agonistico, il mettersi in salvo dalla riproduzione meccanica di nuotare, e nuotare e nuotare, battere il tempo tra braccia, piedi e respiro, battere e levare, battere e rosicchiare qualche centesimo, battere e contare, battere e sperare, battere e stancarsi, battere e perdere, battere e fermarsi un momento a guardare phelps che non si è mai fermato a guardare nessuno, e questo è il mio unico vantaggio: essermi fermato, essermi concesso il lusso di passare da quello che prova a stargli dietro a quello che esercita il privilegio di guardarlo da vicino come nessuno ha fatto prima, perché c’è un prezzo a fermare il tempo, ed è un prezzo che può pagare solo chi è così pazzo da pensare di avere un’altra possibilità per rimediare, un altro tempo, è la presunzione di dio, quella di farsi guardare per un attimo da un solo uomo, o quella di fermarsi a guardare chi vuole essere come lui e magari lasciarglielo credere per un paio di olimpiadi,

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: