Emiliano Mondonico (1947- 2018)

Voleva invece fare

ordine con una sedia

nello schifo del mercato globale

non percuote non s’arrende

incalza mentre fa resistenza

al vento che asciuga le maglie

il sudore sulla fronte

e le ambizioni con la squadra sbagliata

non è poco d’inverno su un campo

è una favola antica che confonde

certe occasioni e sorpassa il vuoto

uno strano tipo di ribelle

rimorsi dispiaceri dribbling e calzettoni bassi

dal cortile alle trasandate vie d’Europa

arrivando in cima a un punto dai campioni

sciorinando senza vergogna il tentare

di vivere con la luce sui fondali.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: