La noia può attendere

Non sa cosa raccontare agli angeli Franco Stelzer quando si spalancheranno le porte del cielo, e ne fa un libro di possibili risposte. Seguiamo la sua scrittura dal respiro corto e dai mille sguardi mentre si perde nelle piccole cose: rivoli e dettagli, attraverso un addetto ai controlli di un aeroporto (sì, possibile metafora del paradiso e/o oltre vita con evidente ammicco a “Heaven Can Wait” di Warren Beatty) e il suo diario interiore, così essenziale che leggendolo sembra di stare a dieta in una clinica svizzera. “Cosa diremo agli angeli” (Einaudi), che “abbiamo sfiorato la felicità a una festa campestre”, e a leggere queste risposte si immaginano angeli alla Massimo Troisi, che alla reception rispondono: per favore non dite niente, stiamo bene così. Stelzer, è una evidente vittima di Wim Wenders e del suo “Il cielo sopra Berlino” e lo si capisce quando scrive che “gli angeli faticano a staccarsi da noi”, e forse facendolo si fanno male, per questo Diego De Silva – produttore seriale di artificiose fascette – scrive in quarta di copertina che “Stelzer è lo scrittore che ti fa innamorare delle cicatrici che ti lascia”, saranno quelle per autoflagellazione mentre si vede girare una betoniera  in molte pagine o portare fuori un cane. È tutto così asettico nel racconto di Stelzer e pericolosamente simile a un quiz di Mike Bongiorno che viene da invocare almeno una pagina sporca, o un Inferno secondo Mark Twain dove la compagnia è migliore anche se il clima infame, con aggiunta del sogno gucciniano del bere che non si paga.

[uscito su IL MESSAGGERO]

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: