Germania-Messico: Ochoa stregone azteco

Sotto i cieli ionizzanti di Yashin

s’allunga Ochoa, tra sospiri e ideologie

mentre Lozano, con espressività maliziosa,

ferisce e sgomenta Neuer.

Ahi serva Germania, di contropiede ostello

perdesti ritmo e ingegnose figurazioni

come Troia con Ulisse

provando invano l’assalto al messicano

incantata e perplessa trovasti

lo stregone azteco in porta,

incantesimi e avventure danno forma all’illusione

volando come Giuseppe da Copertino

da palo a palo

impudico sfavillare di splendore lunare

nel deserto che illumina il cuore

prima di morire

davanti ai muri di Trump.

 

[illustrazione di Fabio Mingarelli]

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: