Marone, un mondo di piccole cose napoletane

Aldo Buzzi voleva l’ergastolo per «quelli che, dopo aver nominato New York, se devono nominarla una seconda volta, dicono la Grande Mela», io lo vorrei per quelli che fanno le metafore su Napoli «anziana nobildonna un po’ dimessa che non ha perso il gusto di sentirsi elegante nei dettagli». E Lorenzo Marone in “Cara Napoli” (Feltrinelli) ci regala New York e Grande Mela e diverse metafore su Napoli, oltre infilarci Pino Daniele ogni tre pagine, ripercorrendo la città senza riuscire a smarcarsi dai cliché, tutti i suoi tentativi rovinano nel convegnistico o nello sportello informazioni per turisti, tra storielle con l’innesto del dialetto, simpatia posticcia e buonismo da balcone con la macchinetta del caffè in mano. Non manca nulla: dal Maschio Angioino alla Serao, da Scampia a Caravaggio, dal mare alla Ortese, dai botti a Maradona (e tra l’altro nel Real Madrid che affronta il Napoli nella Coppa Campioni del 1987 non c’era Jorge Valdano, si era ritirato e su quella partita scrisse il suo primo articolo per “El Pais”). «A Napoli ogni idea è una persona» diceva Giuseppe Marotta e giustamente anche Marone deve dire la sua, ma dovrebbe uscire dall’aneddotica e dai colloqui con i tassisti che leggono Pino Aprile, da questo mondo di piccole cose napoletane tanto care da sembrare un Luciano De Crescenzo sotto forma di tisana. Marone è un napoletano che si sente in difetto, vuole spiegare, valorizzare, discolparsi e difendere Napoli, finendo per somigliare al Nino Manfredi di “Café Express”: per avere il posto, canta.

[uscito su IL MESSAGGERO]

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: