Il libro che verrà

Cosa manca alla letteratura italiana di questi anni? Ma un romanzo di eccessi, una staffetta che va da Caligola a Corona passando per Berlusconi con una spruzzata di Bianciardi, e ancora non basta. Storia d’amore laterale. Sarebbe meglio con una lingua doppia, ma niente camillerismi, piuttosto dei piani gaddiani. E basterebbe? Certo che no, dividerlo in tre parti, per raccontare il passaggio da solido a liquido e infine gassoso del nostro paese, aiuterebbe. Protagonista un Eliogabalo in versione Totò le Moko. Cercando di raccontare l’inconsistenza del reale, la perdita di tutto quello che aveva valore, in favore di uno sfondo materiale e soprattutto tendente al vuoto (citare Vanzina). Astenersi moralisti, bene viaggio in auto ammiccando a Dino Risi. Aggiungere almeno una puntata all’estero, una partita di calcio, impacchettare con nostalgia tipo album di famiglia: da Virgilio a Calvino. Una collana di diamanti da sfoggiare a tavola. Un lutto, meglio se collettivo. Niente metastoria alla Starnone, né polvere afghana made in Vesuvio modello Ferrante. Nessuna riflessione dolente da sinistra o da destra, e nemmeno domande da elzeviro, tenersi la leggerezza di un “Ferito a morte”, va bene anche un La Capria in esergo in coppia con San Gregorio di Nissa. Sessualità esplicita oltre Moravia, almeno un Roth e mezzo, mostrando al gentile pubblico che abbiam superato la prima serata, anche se col singhiozzo e senza Baricco. Per il finale va bene una riproposizione felliniana, assicura la traduzione in America.

[uscito su IL MESSAGGERO]

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: