The flame-spangled banner

Bruciò la cartolina illustrata

dell’America

tenendola per mano

durante la celebrazione degli assenti

 

la vistosa decadenza

che spuntava dalle fiamme

turbava la quiete pubblica

tra un sandwich e una Coca-Cola

 

l’artefice consapevole è una divinità

teppistica nera

accosta i fronti e le bocche avide

che ruggiscono alle bandiere

 

che ne è stato di Lincoln?

un mercantile che toglie gli ormeggi

e vaga senza scalo

tra impostori e oblio

in sovrimpressione

sogni, somiglianze e oceano

 

sul molo Bill Clinton col sax

gas inerti di New Orleans

canta del sabotaggio e suona la curva

delle labbra di Toni

Trump sbadiglia

davanti agli effetti speciali della Paramount

 

si chiude il tempo sfocato

che accese le fiamme nei campi di cotone

l’indicativo presente d’una costellazione.

Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: