Il villeggiante

Dalla camerata d’un orfanotrofio

muoveva guerra col pallone:

tunnel a Rivera

contropiede per Pasolini

saluto a Ciampi

da chansonnier a chansonnier

scapigliato uguale Kempes

agli occhi di Boniperti

Ezio Vendrame,

migrazione di fascia

dal Friuli a Napoli

vien giù come un Arcangelo

tossendo e dribblando

nicciano ondulante

passato per i campi

–  da villeggiante –

disertava il successo

e le convocazioni

meglio il palleggio

a braccia conserte

e un titolo su “Paese Sera”:

naufragato per bizzarria.

 

[uscita su Lo Slalom]

Contrassegnato da tag

One thought on “Il villeggiante

  1. […] che non hanno capito. Un gucciniano “non sono”, che non ha nulla dell’anarchia di un Ezio Vendrame, di un Montesi, di un Adriano o di un Cassano che è stato capace di avere una continuità […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: