Archivi categoria: ritratti inversi

Pino Wilson: unlikely Italian hero

275135381_1016518848962161_4744672166507676198_nAvi da Mar del nord / naufragati nel Golfo di Napoli / oratorio e porte di pietre / mezzosangue nell’ammuina / dai campetti di periferia a Regina Coeli. // Ginnasio Maestrelli a Tor di Quinto / pistole tackle whisky / nicciano da spider /  pronto alle fughe testarde /  da controspionaggio. // Le difese erano stive / nella notte romana / se Chinaglia chiama / Wilson risponde: /  Tu forza, Io vortice della sfida / concessioni al popolo / braccio alzato, assalti, scudetto / t’esibivi in linea Beckenbauer / senza Caffè Borghetti / palleggio virile / all’alba con Re Cecconi /  vagabondi, // la gloria è uno sparo / da dimenticare.

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Dissipatio G.G.

okokkjjj-kY2-U2901071344721WTD-350x524@Gazzetta-Web_zoomDissiparsi una volta sola

a Buenos Aires sbottonando

la camicetta con la confusione delle mani

senza l’intuizione solita dell’amore per il pallone

scomponendosi in una trama secondaria

d’apocalisse fuori dall’area di rigore

essere ingannato non da un pallonetto

ma dalla playlist del desiderio

Bésame mucho, Bésame mucho, 

euforia dei corpi, confusione di campo

addio scudetto, Coppa Uefa, compagni,

Hiroshima mon amour nelle vene Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , ,

Ode a Maiellaro

s-l300 (1)Marcato dalle angosce

della retrocessione

Maiellaro, schiuma d’onda

che arriva in area

per la redenzione degli ultimi.

Nei suoi pallonetti

ci sono i bar dell’alba

le birre calde

le carte consumate

da stirpi di pensionati. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

Leopoldo Luque: il barbaro della Pampa

Notte di baffi argentini

in contropiede

l’estetico schema

prevedeva d’attaccare

a maniche rimboccate,

il dittatore ci guarda

è il mister oscuro Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

Qui giace Bob Dylan

qui giace bob dylan

assassinato

dal di dietro

da carne tremante

che dopo essere stata rifiutata da Lazzaro,

saltò su di lui

per solitudine

ma scoprì con stupore

che egli era già Continua a leggere

Contrassegnato da tag ,