Archivi categoria: ritratti inversi

Dissipatio G.G.

okokkjjj-kY2-U2901071344721WTD-350x524@Gazzetta-Web_zoomDissiparsi una volta sola

a Buenos Aires sbottonando

la camicetta con la confusione delle mani

senza l’intuizione solita dell’amore per il pallone

scomponendosi in una trama secondaria

d’apocalisse fuori dall’area di rigore

essere ingannato non da un pallonetto

ma dalla playlist del desiderio

Bésame mucho, Bésame mucho, 

euforia dei corpi, confusione di campo

addio scudetto, Coppa Uefa, compagni,

Hiroshima mon amour nelle vene Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , ,

Ode a Maiellaro

s-l300 (1)Marcato dalle angosce

della retrocessione

Maiellaro, schiuma d’onda

che arriva in area

per la redenzione degli ultimi.

Nei suoi pallonetti

ci sono i bar dell’alba

le birre calde

le carte consumate

da stirpi di pensionati. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

Leopoldo Luque: il barbaro della Pampa

Notte di baffi argentini

in contropiede

l’estetico schema

prevedeva d’attaccare

a maniche rimboccate,

il dittatore ci guarda

è il mister oscuro Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

Qui giace Bob Dylan

qui giace bob dylan

assassinato

dal di dietro

da carne tremante

che dopo essere stata rifiutata da Lazzaro,

saltò su di lui

per solitudine

ma scoprì con stupore

che egli era già Continua a leggere

Contrassegnato da tag ,

Notturno

I bambini che toccano il clamore

e le spoglie invisibili di piume

che vanno al proprio lume.

Forse l’amore è sempre un altro amore

E l’odore al ricordo un altro odore,

di là dove nei muri voce a voce Continua a leggere

Contrassegnato da tag