Archivi tag: Alberto Savinio

L’altra possibilità di Napoleone

2xzMentre il vascello inglese Northumberland lo porta a Sant’Elena, dove sbarcò il 17 ottobre del 1815, dopo due mesi di viaggio, è probabile che non ricordasse l’appunto preso da ragazzo guardando l’oceano Atlantico e finendo a scrivere un nome e un commento: «Sant’Elena, piccola isola». Jorge Luis Borges avrebbe detto che se non avesse scritto il nome dell’isola, un piccolo punto – divenuto quello finale – in una traiettoria che dallo sguardo si fa di vita, avremmo avuto un altro Napoleone, e lui un’altra vita. Quell’appunto che era una premonizione oscura, una di quelle intuizioni che l’istinto si concede in anticipo sui tempi, senza motivo, era l’ultima tappa del viaggio avventuroso di un uomo che cambiò il mondo. Se non avesse notato quel nome di donna – una donna che Omero usa come pretesto per una guerra, un personaggio tragico – scritto in mezzo al blu dell’oceano, ma un altro nome, e avesse appuntato quello: è probabile che avremmo avuto un Napoleone scrittore, come desiderava, prima di essere risucchiato nella vita dell’imperatore. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Leonardo Sciascia: difformità italiana

Cento anni – di solitudine – dalla nascita di Leonardo Sciascia: una difformità della letteratura italiana, senza eredi, ma ancora presentissimo in libreria e nel dibattito culturale e politico. La sua forza è nelle sue scelte: Sicilia, lingua, scetticismo/pessimismo, pensiero mediterraneo (con Albert Camus), marginalità (apparente), ironia, senso di giustizia.  La sua non è una Sicilia barocca, no, ogni volta sembra farsi deserto, che come diceva Borges è il più grande labirinto del mondo. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,