Archivi tag: Bertolt Brecht

Milva, la Rossa, smise di cantar

1. Dopo la tigre di Cremona, arrivò la pantera di Goro. Una fauna inesistente per la Pianura Padana, eppure erano tutti i felini che Antonio Ligabue ritraeva sul Po.
2. Milva sapeva essere anche una Jessica Rabbit con guanti lunghi da gala, ma senza la finzione hollywoodiana.

Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Una carambola di stupore

Ogni volta che devo raccontare una cosa come questa che sto per scrivere, e che poi alla fine non scrivo, mi sento in una situazione che descriveva Bertolt Brecht: “Sto seduto sul bordo della strada, l’autista cambia la ruota. Non mi piace da dove vengo. Non pi piace dove sto andando. Perché guardo il cambio della ruota con impazienza?”. E infatti di solito non la faccio, lascio perdere. Anche perché leggo in un mucchio di blog la gente che si vanta e racconta cose di sé, era quello che in cinque anni ho sempre cercato di non fare, volevo sparire scrivendo il mio blog, volevo che fossero le storie ad apparire e non io, e guardandomi indietro pare che l’operazione sia riuscita. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,