Archivi tag: Casa Bianca

American Wife

Normale che dovesse accadere, l’allarme c’era stato, tutti ora rivanno al settembre del 2016, quando Hillary Clinton era apparsa malata, ma il Partito Democratico aveva tenuto, l’appoggio degli Obama e i legami dell’ex presidente Bill Clinton, avevano salvato la candidatura e portato a casa la vittoria, seppur di misura, su Donald Trump. La mossa di scegliere come vice presidente Michelle Obama era stata presentata come un tributo laico alla sostanza del lavoro svolto dalla presidenza di Barack, invece, era l’assicurazione sulla presidenza. Ora che Bill non c’è più, scomparsa che ha accentuato la malattia di Hillary, a metà mandato, sono apparsi evidenti i limiti del primo presidente donna degli Stati Uniti, e l’impossibilità di guidare il paese. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Ogni lavatrice è una boccia e i birilli son l’umanità

Bob Savelli era stato a lungo il re delle istruzioni per lavatrici: le grandi aziende se lo contendevano, al punto di arrivare ad una asta per averlo. Fin da subito, visto il suo nuovo metodo sull’uso dell’elettrodomestico, si capì che Bob era diverso, un ragazzo che sapeva come abbattere i tempi di apprendimento, come aiutare gli interi Stati Uniti a far funzionare le grandi lavatrici americane. Il metodo di Bob Savelli era semplice e partiva da una base sociale – Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

operazione Texas

MQuando il Grilletto 1008/BIS arrivò in conferenza stampa, nessuno si aspettava l’annuncio che ne venne, e nessuno – nemmeno i cronisti politici più esperti – sapeva di quello che era accaduto a Montecitorio. Il ragazzo arrivò con uno strano cappello da cowboy e gli stivali di pelle, e mentre posizionava il suo micro pc e la telecamerina per riprendere, tutti i giornalisti, proprio tutti, si diedero di gomito come facevano da tempo, e persino, quando il ragazzo togliendosi il cappello da cowboy e mostrando verso la telecamera il suo numero tatuato sul braccio (era la procedura), nessuno smise di ridere. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,