Archivi tag: Emile Griffith

Una centrifuga, qualcosa del genere

Carlos MonzónCarlos Monzón a terra ci andava di rado, ma quella volta il ring non c’entrava. Volò giù da una finestra con sua moglie Alicia Muniz, a Mar del Plata. Era il 14 febbraio del 1988 e la loro storia d’amore: finita. Lui si ruppe un braccio, lei morì. Lui disse che lei si voleva suicidare e si era gettato per salvarla. Ma lei era morta prima. Strangolata. Picchiata e spinta. Le provò tutte il pugile argentino per scamparla. Ma non aveva amici e ragioni forti come il professor Stephen Rojack di Norman Mailer, chiamato a rispondere dello stesso reato e a farla franca ne “Un sogno americano”. Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

an innocent man in a living hell

10300865_10152014887507050_2103787784030860222_nPiù dei pugni fu il sangue che gli piovve addosso a renderlo famoso. Il pugile che sarebbe potuto diventare campione del mondo dei medi ma la colpa arrivò prima della possibilità di combattere per il titolo. Rubin Carter “Hurricane”, il vento impietoso del ring, veloce, irascibile, coraggioso, aggressivo, apparentemente non si fermava davanti a niente. Non furono pugni a stenderlo ma una ingiusta accusa di triplice omicidio nel 1966 a Paterson, che lo tenne 19 anni in prigione. Quando John Artis (compagno di sventura, carcere, vita),  Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,
Annunci