Archivi tag: giornali

Bestiario giornalistico

1) Il critico cinematografico: amico dei registi e degli attori che non capisce un cazzo di cinema e scrive male, ma quando chiama gli rispondono tutti perché è il figlio del produttore.
2) Il critico cinematografico/2: che non capisce un cazzo di cinema ma ne scrive sempre male da Kubrick a Lumet fa tutto schifo e poi se ne esce con un thailandese che filma barattoli d’ananas.
3) Il critico cinematografico/3: che non capisce un cazzo di cinema ma ne scrive sempre bene da Guadagnino a Muccino è tutto Spielberg. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

Il condominio

Dice: Ma come fai a leggerli? Semplice, c’è bisogno di un giornale disposto ad accogliere quello che scrivo dopo aver guardato le classifiche e le novità, essermi vestito – di solito con una polo, una felpa, un paio di jeans e delle scarpe comode – aver raggiunto la libreria, scelto e comprato un titolo, essere ritornato a casa e dopo averlo aperto a pagina uno proseguire fino ai ringraziamenti, come se fosse Lev Tolstoj. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

Troppa Luce

Da anni, il vecchio scrittore Tom Reno, nella sua rubrica “Troppa Luce”, raccontava il mondo attraverso grotteschi ritratti, accolti sempre benissimo dai lettori e dai redattori del giornale. Ogni pezzo una miriade di lettere e complimenti. La sua era una vita da applausi. Almeno fu così fino a quando gli chiesero di scrivere altri ritratti o di salvare i migliori e ripubblicarli. Lui, prima tergiversò giocando al rialzo sul prezzo, poi promise una nuova serie di inediti, aperta da una sorpresa: il ritratto spietato di uno scrittore che raccontava tutto quello che gli succedeva dalla rottura del tostapane al funerale del suo migliore amico: che prima diventava un elzeviro, poi un sommario racconto sul blog, dopo una pagina zeppa di particolari in un romanzo e infine un capitolo della sua autobiografia, senza mai un rimorso. Per la prima volta sincero – quello era il suo ritratto – nessuno colse la confessione. Il suo ego ne risentì tantissimo.

Contrassegnato da tag , ,

Rumore Bianco #2

Il 2 ottobre ricomincia la stagione di “Rumore Bianco”, su Radio Shamal ogni venerdì alle 14,30; un programma radiofonico di: Nicola Argenziano, Marco Ciriello, Mario Colella e Mauro Erro; in redazione Monica Vegliante; con interventi di Amleto De Silva, Michele Fronterrè, Francesco Palmieri; e le rubriche di Alessandro Chetta (inviato a cinema) e Sergio Picariello (inviato nelle redazioni dei grandi giornali) regia di Giulio Romolo e Luigi Di Chiara. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,