Archivi tag: Hagi

Allenare stanca

Cover-Calcio-Totale-250x374 (1)«Hai paura torero?» Chiede Arrigo Sacchi, in un ascensore a Barcellona, prima di un incontro con l’Espanyol, quando allenava l’Atletico Madrid. Tutto il suo calcio e la sua vita stanno in quella domanda, perché Sacchi ha sempre vissuto il campo come se fosse una arena, e le squadre avversarie come tori, fino a farsi logorare, consumare e vincere, arrivando a smettere, di troppa tensione. In “Calcio totale” (Mondadori) scritto con Guido Conti, racconta tutte quelle arene e quei tori senza mediazioni, incontri e campionati con retroscena, partendo proprio dalla sua paura, dall’estraneità al calcio, che, poi, ha cambiato, diventando uno degli allenatori e teorici più importanti nella storia. C’è tutta la sua vicenda umana dalle fabbriche di scarpe di cui era socio il papà –  al quale, in ospedale, confiderà il segreto che dalla stagione successiva avrebbe lasciato il Parma per  Milan di Berlusconi –, Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rumeni di Sicilia

Vivono ibernati anche se passano le giornate al sole, o sotto le serre. Sono in Italia, da 6-7 anni, hanno imparato la lingua guardando la tv, ma non cucinano italiano, non vogliono restare, non vogliono che i figli crescano qua, sono i rumeni di Sicilia, nomadi per sopravvivere. Contadini per forza. Comparse di passaggio. Se non li vai a cercare rischi di non vederli mai. Vengono da paesi piccoli, che stanno ricostruendo da qua, un passo alla volta, una stanza all’anno. Il loro immaginario è rumeno e va da Hagi a Mutu, eroi tristi che l’hanno sfangata, ascoltano Gigi D’Alessio, Laura Pausini, tifano per la Juve, ammirano Totti. Le loro abitazioni: piccole, vuote, orientate alla nostalgia di casa come le preghiere dei musulmani a La Mecca. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,
Annunci