Archivi tag: José Saramago

Barcellona: crisi d’identità della squadra-nazione

Non bastava unirsi alla letteratura facendo del cinema naturale in ogni azione, no, si sono voluti fare squadra-nazione, e quindi politica all’ennesima potenza, esplicitando, prima delle piazze e dei referendum, il desiderio d’essere altro: un assolutismo culturale e sociale che andava in cerca dell’indipendenza passando dai campi, durante una partita, andando oltre la declinazione religiosa delle squadre irlandesi, l’appartenenza di quelle scozzesi, le accesissime rivalità di quelle sudamericane, e scavalcando anche generi e mestieri che caratterizzavano le squadre sovietiche, il Barcellona ha scelto d’essere una singolarissima espressione politica, complicando tutto, e, ora, paga questa scelta come ogni democrazia europea, con una crisi, d’egoismi e di shakespearismo, come aveva previsto anni da Josè Saramago a proposito degli stati del vecchio continente. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Tutti i nomi allo Stadio

Quando il ragazzo spunta alle mie spalle dicendo: «sono Alex, posso stare con te? » – niente a che vedere col cuore – (ma per eludere la fila), gli rispondo: «certo, sono Matteo Cennamo, piacere», capendo che siamo ne “La coda” di Vladimir Sorokin. Fuori dalle gradinate, stadio San Paolo, Napoli – Sampdoria, la mia giornata da romanzo russo, per via di un amico inglese, è a metà strada. A tre uomini dai tornelli: guida un Caronte grasso che ci precede con il suo abbonamento, un mezzo panino con la mortadella, il rassicurante refrain: «stanno con me». Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , ,