Archivi tag: L’Equipe

Stéphanie Frappart: Iron Lady

Dall’altra metà del cielo a tutto il campo. «Tu me fais tourner la tête». Stéphanie Frappart sarà la prima donna ad arbitrare una finale di calcio maschile, la Supercoppa Europea tra Liverpool e Chelsea del 14 agosto alla Vodafone Arena di Istanbul, in Turchia. Con la Frappart ci saranno l’italo-francese Manuela Nicolosi e l’irlandese Michelle O’Neill, il quarto uomo sarà il turco Cuneyt Cakir, mentre il supervisore al Var sarà Massimiliano Irrati.  «Je ne veux pas qu’on me mette en haut de l’affiche uniquement parce que je suis une femme», Stéphanie Frappart quasi parafrasando Charles Aznavour che canta “Je m’voyais”, non vuole stare in cima né al centro solo perché è una donna, vuole esserci per i meriti. Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Una vecchia lettera di Depardieu a Bielsa

Caro Marcelo,

il panorama è fatto di case piccole e monotone, per questo scrivo a te che sei un castello. Non ci vediamo dai tempi di Marsiglia, quando accettasti di farmi entrare nel tuo rifugio e mi cucinasti due uova al tegamino bevendoci su Borgogna (era l’Echezeaux Grand Cru, 2002 di René Engel), in fondo erano solo le undici del mattino, ci poteva stare. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dalla prima lettera di Houellebecq a Bielsa: Un grandioso progetto per voi mentecatti sottomessi

Monsieur Bielsa,

mi hanno riferito della sua battuta sulle mie poesie, del suo paragone con Ribéry, che in effetti gareggia con me in quanto a perversioni, per questo, sappia che adoro chi mi denigra, amo chi non mi striscia ai piedi, come fanno spesso gli inviati dei giornali italiani, insopportabili con le loro domande politiche, che mi diverto a stracciare, invece con lei vorrei fare un discorso più complesso: so di potermelo permettere, e spero che Lei sia in grado di rispondere e soprattutto d’agire, nel caso si faccia aiutare dalla redazione de L’Equipe. Dietro la sua compostezza, dietro la sua educazione borghese argentina, leggo tutto il disprezzo – largamente giustificato – per la Francia, in fondo il nostro è un campionato minore, preda degli arabi, ai quali abbiamo consegnato Parigi e ora gradualmente tutto il paese. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Annunci