Archivi tag: Porto

Mourinho: più cinema che pallone

È sempre stato prima un modellatore di coscienze e menti e poi un allenatore di calcio, e anche ora che è triste, solo e probabilmente alla fine della sua esperienza al Manchester United, José Mourinho, non smette di essere altro dal calcio, uno straordinario attore che tiene insieme Brian Clough e Carmelo Bene. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Baciami, stupida

[Se è sempre difficile tornare a casa figuriamoci andarsene. Oggi Iker Casillas lascia il Real Madrid per andare a giocare in Portogallo col Porto. Allo stadio Santiago Bernabeu ha tenuto la sua ultima conferenza stampa dopo aver passato 25 anni in porta con la stessa squadra. Ha molto pianto forse più di Franco Baresi a Usa ’94, per questo voglio ricordarlo in un altro giorno di 5 anni fa a Johannesburg]. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Mario Merola calciatore del Portugal

Dscf1679Simme a pochi che c’ho ricurdamme jucatore, perché allora non ce stevano ‘e telefonini che ci potevi fare le riprese, e nemmanco le televisioni, si jeva ‘o campo e s’addeventava testimonio, poi a casa e sulla fatica si contavano le partite, era un fatto assai curioso, che oggi voi non potete capire. Certo che me lo ricordo Don Mario, che tutti chiammavano Marione, se vi dico a chi assomigliava non ci credete e se ci credete non sapete per certo chi è quello, Djalmà Santòs, e lo diceva pure, voglio esse com’a isso, ve lo ricordate? No, e per questo, era un altro pallone. Ma partiamo dall’inizio, dal Portugal: Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , ,

52 anni dopo

Bela GuttmannNon è vero ma succede. La storia della “maledizione” di Béla Guttmann sembra roba da romanzo sudamericano, saga da Harry Potter calcistico, favola da Coppa d’Africa, invece no, torna ad ogni finale del Benfica, è una storia vera e tutta europea. Niente stregoni, solo rancore per un mancato aumento. Costato carissimo. Siamo all’ottava finale persa, con quella dell’altra sera a Torino contro il Siviglia. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Temptation (da Antwerpen a Rotterdam)

002L’acqua ha una natura teatrale con scene di vita prima di avere una natura commerciale, sulla Temptation – una chiatta portacontainer – le due nature si incontrano, diventando una sola, con l’aggiunta di un cane. In un andirivieni da trasporto metropolitano, la chiatta si muove tra Antwerpen e Rotterdam, Belgio e Olanda, con molte fermate nei terminal intermedi, nel labirinto di canali che collegano le due città e i due stati. Sulla nave sono in tre a gestire le operazioni, più due donne, due bimbi, e il cane Pucca che è un membro dell’equipaggio. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , ,