Archivi tag: Sandro Penna

Il canto della città

Tra il primo e l’ultimo giorno di una vita

tra i lenzuoli che avvolgono i morti

gli alberi che crescono nelle piscine

il fiume che scorre tra la ruggine

dei rottami d’auto

indifesa cresce una speranza,

non ci sono leggi per chi si prepara ad uccidere

ma corpi e sangue e voci

infilati tra i normali pomeriggi Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , ,

Equitalia Blues o The Medusa touch

Cara ti scrivo in fila da Equitalia, / ho il numero 41 per rateizzare l’Ici / di una casa che non abito / di cui non posseggo chiavi / e dove ho dimenticato un libro di Sandro Penna, / a un altro non a me / sarebbe capitato / di pagare per una villa a mare, / tra rocce e scogliere / orizzonti e pattini / e addii con la voce di Aznavour, / a un altro non a me / sarebbe capitato / di pagare per un appartamento / quasi in cielo / nella nebbia di Milano Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , ,