Archivi tag: “Selva oscura”

Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai a Tel Aviv

Nicole Krauss prende in prestito dalle terzine di Dante Alighieri il titolo del suo libro “Selva oscura” (Guanda), provando a raccontare lo smarrimento davanti al quale tutti, prima o poi, capitiamo. Apparecchia una doppia storia: quella di Jules Epstein avvocato di successo che si spoglia dei propri beni e di Nicole una scrittrice americana che vive a Brooklyn – in autofiction – legandole all’Hotel Hilton di Tel Aviv, città d’ostinazione. Epstein è ossessionato da un rabbino e dal re Davide, lei da uno strano professore di letteratura forse anche agente del Mossad e da Franz Kafka. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,