Archivi tag: Shakespeare

Il costume di Lincoln

George Saunders fa “Mortacci” di Sergio Citti, e Jonathan Franzen impazzisce. Tutti sorpresi che ci siano possibilità nell’aldilà come se Dante fosse un funzionario di partito, e giù lodi sperticate. Saunders è bravo, ma ci va giù a lungo in “Lincoln nel Bardo” (Feltrinelli), alla fine tutta la poesia Edgar Lee Masters e Walt Whitman masticata, digerita e resa in telegrammi di pensieri: diventa farsa; le trovate extra vita finiscono per annoiare; e persino la storia centrale, quella del piccolo Willie figlio del presidente degli Stati Uniti: Abraham Lincoln – impossibile non figurarselo come il Daniel Day-Lewis del film di Spielberg – che viene strappato dal padre per l’ultima volta dalla bara ma non dalla morte, affoga nel girone di parole di morti che gli ronzano intorno, dopo la naturale commozione che si tira dietro. Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

Karl “old” August

Quando avevo 17 anni ho riscritto tutte le canzoni di “Jesus Christ Superstar”, poi ho riscritto l’“Amleto” di Shakespeare ambientatolo nella mia città, e capovolgendo l’assetto economico dei protagonisti, infine, dopo aver riscritto anche “Tamburi nella notte” di Brecht dando una luce diversa e infilandoci Basquiat, sono andato dai miei genitori ed ho chiesto: «Secondo voi sono pronto per il teatro, o è ancora presto?». Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,
Annunci