Archivi tag: Siniša Mihajlovic

Stella Rossa: calcio e popolo

La Stella Rossa Belgrado ha punteggiato la storia della Jugoslavia. Seguendone sconfitte e vittorie si possono ripercorrere le vicende del paese: dal maresciallo Tito alla disgregazione balcanica, e anche se questa appare come una pista nel nulla, se a quel nulla si sovrappongono alcune partite della Crvena zvezda, ecco che appaiono dei riferimenti, che si configura un percorso – ovvio di frazionamento – a cavalcioni dell’epopea del calcio iugoslavo prima e serbo poi. Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Mihajlovic: carattere, scarpe, tradizione

Siniša Mihajlovic è carattere, scarpe, tradizione. In queste tre parole c’è il suo ritratto. Il carattere: lo ha portato da Milano – sponda Inter come vice di Roberto Mancini – a Milano –sponda Milan come speranza di rinascita – dove l’altro giorno Silvio Berlusconi festeggiando i trenta anni di presidenza gli ha anche dato il programma dei mesi a venire: «deve vincere sempre». La scorsa estate il suo percorso circolare sulle panchine poteva passare per Napoli, se ne parlò molto, Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,

Biglietto lasciato prima di non andare via

Ormai tutti sappiamo che il calciatore Mario Balotelli non esiste, lo sanno molti allenatori, lo sanno in Premier League – sì, certo tranne Noel Gallagher e Mino Raiola – e lo sanno moltissimi tifosi; già da qualche anno questa ipotesi si andava diffondendo. Ogni tanto lo avvistano poi no, poi sì, nel nuovo triangolo delle Bermuda: Milano-Manchester-Liverpool, tratta che ha percorso molte più volte delle fasce dei campi dove si diceva che avrebbe giocato, e dove è riuscito ad essere più presente rispetto alle azioni di contropiede. A parte le iraconde oscillazioni di Galliani, le illusioni dell’intera città beatlesiana, e l’eretismo scanzonato di Mansur bin Zayd Al Nahyan, Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Annunci