Archivi tag: Trieste

Aspettando il raggio verde nel tramonto

Dritto di fronte al mare, Paolo Rumiz, dà sempre l’impressione di un ufficiale che guarda davanti a sé per muoversi con un esercito. Lo conosco da anni, maestro di scrittura e di vita, ho fatto qualche viaggio con lui, e ogni volta mi stupisce per come conosce il mondo, e per come prima abbia bisogno di leggerlo. Per me lui è nelle sue bellissime cartine geografiche, che leggendo riscrive, che attraversando nella realtà ridisegna. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

Conto a estati, non a anni, il tempo

Nell’estate del 1959 Pier Paolo Pasolini percorse in auto le coste italiane da Ventimiglia a Trieste, per conto del settimanale Successo, “La lunga strada di sabbia” si chiamava il suo reportage che uscì in tre puntate. C’erano le spiagge, i nostri mari, la gente, i suoi amici e la spensieratezza di un poeta, leggero, quasi affrancato dalla sua tragicità, distante dal dolore che – doveva accompagnarlo in futuro –, scorrazzava per le strade italiane. Aveva già cominciato ad accusare e l’Italia a processarlo per le sue opere, ma non era ancora diventato un perenne imputato, come succederà in seguito. «Conto a estati, non a anni, il tempo», scrisse a Silvana Mauri, e quando si trattò di parlare di sé defunto in un Coccodrillo nel 1968: «quelle notti erano notti estive e il suo amore per l’estate / fu forse il sentimento più forte della sua vita». Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , ,