Archivio mensile:dicembre 2022

Siniša Mihajlović, veterano d’esistenza

318889175_1599994700447762_6333633876850819808_nDi tutti i colpi

la punizione

è la condanna peggiore per i portieri

groviglio del ballon

taglio delle mani

un affitto letterario Continua a leggere

Contrassegnato da tag

Vialli, il ribelle al dolore

7112910_14134147_dd47e9c058783ab6e97b47e77f09e400Si mette a sedere Gianluca Vialli, cambia posto, come una orchidea piegata dalla luce, ha bisogno di più aria, di riflettere sulla meraviglia delle cose guardate e fatte. In questi anni c’ha abituato alla sua lotta, ne ha fatto una cronaca discreta dove pudore e dolore non si lasciavano mai scavalcare dal dettaglio. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Pelé/Mbappé: l’élite del gesto

Pelé prega, ama, guarda; Mbappé gioca, segna, vince. Insieme sembrano la stanza finale di “2001: Odissea nello spazio” di Stanley Kubrick: il vecchio e il giovane, l’uomo e il bambino, intorno il tempo dilatato, i campi calpestati, i palloni indirizzati negli angoli, sono il calcio passato, presente e futuro, quello degli umani, per l’altro: c’era, c’è e ci sarà Maradona. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,