Archivi tag: Cristiano Ronaldo

INTERVISTA IMPOSSIBILE A OSVALDO SORIANO, Mosca 2018

Osvaldo Soriano mi aspetta al ristorante “Strelka Bar”, sulla Moscova. Calciatore, giornalista, scrittore argentino. Esordì con “Triste, solitario y final”. Dopo il golpe militare scelse l’esilio in Europa. In gioventù era stato il centravanti mancino  del Confluencia che stese un cane poliziotto con un tiro. Ogni palla che aveva o era gol o stendeva un cane. Lo raggiungo in leggero ritardo. Continua a leggere

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Cristiano Ronaldo visto da Gioànn Brera fu Carlo

Il Santo Catenaccio dell’acciughina pluriscudettata Allegri – primo non prenderle –  ha la fortuna di permettersi lo smacco dell’eusebide lusitano: Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro, toccherà a bola razzolando per i campi italici. La squadra del fu Gioànn Agnelli gravida di storia e campioni, s’alza di gloria, dopo aver a lungo beccato la roccia come fa il passero, costringendo le altre a lustrarsi gli occhi. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

Sudamerica: futbolisti lost in translation

Rien ne va plus, gira la palla e con lei anche il mondo del calcio. Cambiano numeri e nazioni, cadono calciatori e si modificano costellazioni calcistiche. Col Brasile esce l’ultimo pezzo di Sudamerica rimasto al mondiale, come nel 1982 e nel 2006. Saudade. Sì, tanta. Di quando la Seleção riusciva a non essere egoista, era il 2002. Il resto è sconfitta. Occhi al cielo in cerca di Dio e sguardo al passato, quando c’erano l’uomo e la squadra forte. Argentina, Colombia, Uruguay e Brasile. Con un discorso a parte per il Messico. Fifa: abbiamo un problema. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Uruguay-Portogallo: Cavani, indio che domina

Con la testa ha reso vulnerabile

il tallone dell’achilleide Ronaldo

come la folgore i suoi esercizi di creazione

oscuri disagi per Rui Patrício

vedendolo galoppare pensa:

Vien per nuocere

la malinconia in fondo alla porta.

 

 

[illustrazione di Fabio Mingarelli]

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Due portieri davanti alla grande occasione

Quelle strane occasioni, che solo un mondiale sa dare, tipo stare di fronte all’impensabile. È quello che è successo a Hannes Halldorsson (islandese) e a Alireza Beiranvand (iraniano) che si sono ritrovati a undici metri da Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, i migliori, i dominatori, gli inarrivabili, i marziani, eppure erano lì umani, troppo umani, al punto di farsi parare il rigore calciato. Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,
Annunci