Archivi categoria: sperare in faccia

Offerta speciale

Morire dentro una moka / senza sorprese / col sospetto d’essere stato / malamente clonato, / finire / nelle scatole di cartone / a nutrire / il sogno segreto / d’ogni padrone: / diventare / una percentuale / dell’offerta speciale.

Contrassegnato da tag , , ,

Ombre in campeggio

La tenda dove gli anni / sono uguali, / la luce è sempre quella / di una estate / che ci tenne insieme / in fuga dal paese / d’inverno.

Contrassegnato da tag

Romario 50

Non gli importa quello che dice Cruyff / non andrà mai d’accordo con l’autorità / bisogna vedere il suo piede / per capire / come prendeva gli angoli / paralizzando i portieri, / la sua lunghezza di tiro / era figlia della mancata oscillazione / d’un corpo / che mandava in letargo / l’entusiasmo degli avversarsi, / particolare divertente / si portava la notte in campo / Continua a leggere

Contrassegnato da tag , ,

In fila

Ogni volta che suonava / Romeo Blue / sembrava truccasse l’aria, / per questo ci andavano in molti / ai suoi concerti, / perché seguendo l’enigma del suo fiato / si poteva risolvere una vita. / Per una sera, ma intanto si risolveva. / Lui, lo sapeva, / per questo ritoccava le parole / in un modo diverso. / Lasciando sentire in ogni ritornello / Continua a leggere

Contrassegnato da tag

Oggetto postumo

È caduto l’Armando / non in battaglia, / lì si è distinto, / tanta vita per due patrie, / sparando e poi incassando / gli occhiali di Togliatti, / lo sguardo doppio: / vedere la provincia italiana / come se fosse il centro / di Mosca, / un mare muto / di operai e muratori / innamorati del Palazzo / che non presero mai, / gli toccò una questura / pensavano fosse l’inizio / della rivoluzione / ma l’Armando / con gli occhiali di Togliatti / gli spiegò ch’era un gioco, / si rimisero a cantare / il mondo mutilato / convinti che gli appartenesse / Continua a leggere

Contrassegnato da tag , , ,